Ma questa erba spontanea è velenosa? O si può mangiare? E come si cucina?
Per scoprire le erbe spontanee commestibili e quelle tossiche, partecipa ai workshop che organizzo con l’esperta botanica d.ssa Elena Castoldi, laureata in Scienze Naturali e con dottorato di ricerca in Botanica.

Elena collabora con diversi ristoranti, tra cui “Il Luogo di Aimo e Nadia” e “Berton” tra gli stellati, per i quali raccoglie erbe spontanee commestibili e fiori selvatici nei prati e nei boschi del piccolo comune pedemontano di Valgreghentino dove risiede (provincia di Lecco), nella valle dell’Adda e sul lago di Como. E’ inoltre responsabile scientifico, coordinatrice docenti e docente di Botanica e di riconoscimento presso l’Università delle Erbe del Parco del Monte Barro a Lecco. Formatrice e docente accreditata Slow Food (sito web: www.bothanica.org
Facebook: www.facebook.com/bothanica2014).

A chi è rivolto: il corso è rivolto a tutti (per i soci AIGAE fornisce 3 crediti formativi – corso approvato Aigae cod. n. 004396-20) con l’obiettivo di fornire conoscenze per il riconoscimento di alcune varietà di erbe spontaneee commestibili da non confondere con erbe tossiche, con attività pratiche e ricette per il loro utilizzo.

Quando: sabato 20 giugno 2020

Durata: 8 h (compresa accoglienza, escursione adulti, attività per bambini, cena al rifugio, serata stellare)

Dove: Loc. Cimalbosco, Rif. Cimon della Bagozza (Val di Scalve – BG), lungo la SP 294 che da Schilpario sale al Passo del Vivione

Ritrovo e inizio attività: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 9,00 – pranzo h 13,00

Fine attività: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 17,00

Mappa: https://goo.gl/maps/JNzNmUZTQrhKpvb28

Coordinate GPS: Rif. Cimon della Bagozza Lat. 46.024185 – Long.  10.227205

Prenotazione: obbligatoria entro martedì 9 giugno 2020 con compilazione modulo di iscrizione PDF, da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail come scansione o foto a info@emozionenatura.it o con iscrizione online in questa pagina:
https://www.emozionenatura.it/lnp/iscrizione-escursione.htm

Numero minimo e massimo di partecipanti: 8 – 15

Quota di partecipazione: 40 €/persona (30 €/persona per soci Aigae) – La quota comprende: corso sulle erbe spontanee con la botanica Elena Castoldi, attività pratiche e accompagnamento escursionistico e divulgativo con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E. con copertura assicurativa RCT.

Pranzo al rifugio: 20 €/persona da pagare direttamente al gestore del Rif. Cimon della Bagozza.

Pagamento e fatturazione: in contanti il giorno dell’evento, fattura per prestazione non soggetta a IVA né ritenuta d’acconto ai sensi dell’art.1 c.54-89 Legge 190/2014.

Assicurazione infortuni opzionale: la quota di partecipazione non comprende l’assicurazione infortuni personale (copertura economica in caso di morte, danni fisici o invalidità conseguenti le attività svolte dai partecipanti) che può essere richiesta al momento dell’iscrizione ed effettuata come assicurazione infortuni giornaliera al costo di 1,70 €, oppure come assicurazione infortuni annuale con Euro Italia Club al costo di 10 € che copre tutte le escursioni compiute nell’arco dell’anno con qualsiasi Guida Aigae (da attivare a cura del partecipante all’escursione tramite apposita app. Per informazioni consultare il depliant informativo: https://www.aigae.org/wp-content/uploads/2019/09/EIC_OPUSCOLO-escursionisti.pdf
e il sito Trip&Trek: https://www.trip-trek.it/). Sottoscrivere l’assicurazione infortuni personale non è obbligatorio ma è consigliato dato che qualsiasi attività in ambiente naturale comporta dei rischi.

Programma:

  • h 9.00 ritrovo al parcheggio del rifugio
  • h 9,30 – 10,30 parte teorica sulle erbe spontanee commestibili, varietà e utilizzi
  • h 10,30 – 12,30 escursione guidata e illustrazione delle erbe spontanee commestibili presenti nel luogo
  • h 13,00 pranzo
  • h 14,00 – 15,30 ricerca e raccolta di erbe spontanee commestibili con l’ausilio di schede botaniche
  • h 15,30 – 16,30 realizzazione di un taccuino con le erbe raccolte
  • h 16,30 – 17,00 descrizione di alcune ricette con erbe spontanee commestibili

Dotazioni richieste per i partecipanti:

  • zainetto con capienza 15-20 litri
  • abbigliamento da escursionismo, in particolare pantaloni lunghi (no jeans), maglietta traspirante, maglia traspirante, pile leggero, k-way o giacca a vento leggera, maglietta di ricambio
  • scarpe da trekking (pedula o scarponcino, preferibilmente a caviglia alta) con buona tenuta e aderenza
  • cappello, occhiali da sole, crema solare
  • borraccia con acqua (almeno 1 litro)
  • frutta secca o barrette ai cereali
  • bastoncini da trekking se abituati ad utilizzarli
  • quaderno per appunti e penna

Escursione notturna stellare: la sera, dalle h 21,00 alle h 23,00, Roberto Ciri (astronomo oltre che Guida Aigae) effettuerà una escursione notturna nei dintorni del Rif. Cimon della Bagozza dedicata alla lettura del cielo stellato, fra immagini, storie e leggende per imparare a riconoscere le costellazioni. I partecipanti al corso sulle erbe spontanee commestibili potranno usufruire di uno sconto del 33% sul costo dell’escursione notturna (10 € anziché 15 €). In tal caso aggiungere alle dotazioni abbigliamento caldo per la sera, berretto, guanti e pila frontale o torcia elettrica.

Come si raggiunge: Il Rif. Cimon della Bagozza è raggiungibile in auto dal paese di Schilpario: da Boario Terme seguire la SP 294 in direzione Schilpario (20 km), giunti al bivio di entrata del paese prendere a destra per aggirarlo da sotto e seguire la strada per circa 8 km fino al rifugio. Parcheggi su spiazzi lungo la strada sotto il rifugio. Per chi arriva da Clusone seguire la SP 671 in direzione del Passo della Presolana e proseguire per Schilpario), quindi in Loc. Dezzo svoltare a sinistra giungendo a Schilpario dopo 8 km.

Strada Rifugio Cimon della Bagoza

In caso di previsione di forte maltempo durante la giornata e nottata di venerdì 19 giugno, verificata nelle 24 h antecedenti l’escursione, l’attività non avrà luogo e i partecipanti saranno avvisati attraverso SMS ai recapiti comunicati in sede di prenotazione.

Scarica il PDF con il modulo di adesione e tutte le informazioni riportate in questa pagina.

Iscrizione online: https://www.emozionenatura.it/lnp/iscrizione-escursione.htm

Il modulo in PDF va comunque stampato, compilato e firmato.

Per tenerti informato sulle proposte di corsi di formazione tieni d’occhio la sezione EVENTI della pagina Facebook “Emozione Natura – GAE Roberto Ciri”.

0